Quattro domande all’autore con racconto inedito: Gian Ruggero Manzoni “Alle tre del pomeriggio”.
Interviste/Racconti

Quattro domande all’autore con racconto inedito: Gian Ruggero Manzoni “Alle tre del pomeriggio”.

a cura di Alessandro Polcri 1. Quali sono le fortune o le sfortune della forma racconto ora in Italia? Che valore ha il racconto oggi nel nostro paese? Le fortune sono date dal poter accedere alla scrittura di un racconto con maggiore facilità dello scrivere un romanzo. Il racconto, di solito, sviluppa nelle brevità, quindi, i più, … Continua a leggere

Tre domande all’autore con racconto inedito: Mia Lecomte, “Abitando”.
Interviste/Racconti

Tre domande all’autore con racconto inedito: Mia Lecomte, “Abitando”.

a cura di Alessandro Polcri Quando e perché hai cominciato a scrivere racconti e come intendi la forma del racconto? Non appena ho imparato a scrivere, da piccola, ci sono state subito le mie prime poesiole – in forma di filastrocca rigorosamente in rima – e i miei primi raccontini. Entrambi illustrati da disegni coloratissimi e … Continua a leggere

“Diari newyorkesi” (rubrica di poesie e prose su New York): Caterina Davinio
Diari newyorkesi/Poesia

“Diari newyorkesi” (rubrica di poesie e prose su New York): Caterina Davinio

a cura di Alessandro Polcri Caterina Davinio  Poesie dalla raccolta inedita, Cadere all’infinito, 2012. ***  New York A queste ore oblique i raggi sono lance tra i grattaceli si specchiano sulle superfici traballanti degli autobus fanno irreali apparizioni sulle facciate dei palazzi sui mattoni rossi di Harlem accendono le scalette antincendio posano sulle aiuole, ciuffi d’erba … Continua a leggere

“Diari newyorkesi” (rubrica di poesie e prose su New York): Simone Marchesi traduce Walt Whitman
Diari newyorkesi/Poesia

“Diari newyorkesi” (rubrica di poesie e prose su New York): Simone Marchesi traduce Walt Whitman

Whitman, il poeta che, come New York, contiene moltitudini e si contraddice [«Do I contradict myself? / Very well, then, I contradict myself; / (I am large – I contain multitudes)»], ci dona oggi nelle belle traduzioni di Simone Marchesi un antico ma ancora vivo ritratto di questa città che contraccambia amore («[…] as I … Continua a leggere

Due domande all’autore con racconto inedito: “L’Amante” di Cristina Annino
Interviste/Racconti

Due domande all’autore con racconto inedito: “L’Amante” di Cristina Annino

a cura di Alessandro Polcri Una breve intervista a Cristina Annino e un suo racconto inedito offerti per aprire su Samgha un nuovo spazio di riflessione sulla narrativa. Si tratta di brevi affondi nella produzione in prosa di significativi autori contemporanei (alcuni, come Cristina, anche poeti) accompagnati dalle loro riflessioni critiche. Cristina Annino ha scritto numerosi racconti quasi tutti inediti e … Continua a leggere

“Diari newyorkesi” (rubrica di poesie e prose su New York): “L’anima boricua e meridiana” di Filippo la Porta
Diari newyorkesi/Speciali/Travelogue

“Diari newyorkesi” (rubrica di poesie e prose su New York): “L’anima boricua e meridiana” di Filippo la Porta

Filippo La Porta ci dona un bel racconto sulla New York portoricana, scenario di un suo personale e significativo coinvolgimento nei ritmi musicali della città. Si tratta di una vera e propria guida per conoscere la vivace musica salsa e la sua ricca cultura, oltre che i locali dove ascoltarla. Ma c’è anche qualcos’altro che ci … Continua a leggere

“Diari newyorkesi” (rubrica di poesie e prose su New York): “Il fiume evitabile, il fiume inevitabile”
Diari newyorkesi/Poesia/Speciali/Travelogue

“Diari newyorkesi” (rubrica di poesie e prose su New York): “Il fiume evitabile, il fiume inevitabile”

Ripropongo una della  prime puntate del Diari newyorkesi uscite su Nuok. Le vorrei ripubblicare tutte nei mesi a venire  in modo da avere qui su Samgha la serie completa ed evitare dispersioni. Questa qui presentata è una generosa selezione di testi di Alessandro Carrera che rende bene l’idea della capacità di osservazione e di rielaborazione … Continua a leggere

“Diari newyorkesi” (rubrica di poesie e prose su New York): l’occhio pittorico di Giorgio Luzzi
Diari newyorkesi/Poesia/Speciali

“Diari newyorkesi” (rubrica di poesie e prose su New York): l’occhio pittorico di Giorgio Luzzi

Giorgio Luzzi è un poeta ben noto al pubblico italiano soprattutto per i suoi notevoli ultimi tre libri composti di liriche visionarie e potenti (Predario, Marsilio, 1997; Talìa per pietà, Scheiwiller, 2003; Sciame di pietra, Donzelli, 2009). Quelli qui presentati sono quattro testi (i primi due inediti, gli altri tratti dalla sua ultima raccolta) legati da … Continua a leggere

“Diari newyorkesi” (rubrica di poesie e prose su New York): Il ‘ritorno’ di Anna Ruotolo
Diari newyorkesi/Poesia/Speciali

“Diari newyorkesi” (rubrica di poesie e prose su New York): Il ‘ritorno’ di Anna Ruotolo

Anna Ruotolo prova una delicata sensazione di nostalgia per New York già prima di abbandonarla. Mentre ancora la sta attraversando, sa che presto la perderà. Le poesie che nascono da questo viaggio sono, dunque, segnate non tanto dall’estasi della scoperta, ma da un velato smarrimento causato proprio dalla consapevolezza della breve bellezza di quei momenti … Continua a leggere

“Diari newyorkesi” (rubrica di poesie e prose su New York a cura di Alessandro Polcri): Enrico Minardi su Antonio Porta
Diari newyorkesi/Poesia/Speciali

“Diari newyorkesi” (rubrica di poesie e prose su New York a cura di Alessandro Polcri): Enrico Minardi su Antonio Porta

Con questa prima puntata pubblicata su Samgha, Diari Newyorkesi lascia Nuok dove era nata e dove si leggono le prime sei puntate (http://www.nuok.it/author/alessandro-polcri/). Essendo, a mia conoscenza, l’unica rubrica dedicata alla produzione in poesia e in prosa su New York, credo valga la pena tenerla in vita e, si spera, farla prosperare. Si tratta di testi … Continua a leggere

Un maestro di resistenza. Mario Martelli: filologia, verità e letteratura
Poesia/Saggi

Un maestro di resistenza. Mario Martelli: filologia, verità e letteratura

di Alessandro Polcri* La nostra vicenda si va dunque accordando con quella celeste […]. Mario Martelli, Frammento d’un diario del ’72**. Credo che domandarsi cosa significhi davvero la parola maestro oggigiorno non sia ozioso[1]. Di maestri si ha sempre più bisogno e occorre riconoscerli e farli conoscere. L’Italia è un paese soffocato dalle scuole e … Continua a leggere