Senza categoria

Tentativo di descrivere l’imperscrutabile

In questa categoria  troverete video, immagini, suoni, evocazioni, interpretazioni e parossismi emotivi sui testi, sull’oggetto libro e sui percorsi letterari e non della vita.
La categoria sarà battezzata dal grandissimo Antonio Rezza che ci offrirà un video particolarmente combattuto affrontando Antonin Artaud e le sue parole.
In seguito, oltre alle idee di Enrico Mitrovich e Giovanni Sarani, contiamo di ospitare molte variazioni  sul tema letterario e offrirvi una visone alternativa e particolare sul mondo dei libri e sulla sua continua rigenerazione.

Advertisements

2 thoughts on “Tentativo di descrivere l’imperscrutabile

  1. Innanzitutto, da quel che hai scritto si capisce che tu Naruto NON L’HAI LETTO, oppure l’hai letto senza leggerlo, un po’ come quando uno parla e l’orecchio percepisce ma il cervello non elabora, sentire senz’ascoltare. Vuoi discutere della trama di Naruto? Discutiamone allora! Andiamo per ordine: “orochimaru muore senza motivo ucciso dal giovane sasuke”? Come dice Sasuke stesso alla squadra Serpe, è stato in grado di uccidere Orochimaru solo perché questi era arrivato al limite, alla fine dei 3 anni in cui poteva possedere un corpo prima di doverlo cambiare di nuovo, se non l’avesse fatto sarebbe morto comunque, quello di Gen’yumaru (sai chi è?) (ed eccolo che va a cercarlo su Google!) era ormai praticamente inutile. Poi: “c è l 8 code polpo rapper”? C’è l’ottacoda, un polpo, e la sua forza portante, un rapper. Sì, e quindi? Suppongo tu avresti preferito un giudice a 3 teste che però si scopre che sono 3 persone dentro lo stesso vestito, oppure un tizio che ha una cerniera al posto della bocca, oppure una vecchia col potere di stendere i nemici come panni, oppure il non-cuoco che fa tagliolini mangiando farina e soffiando dal naso, oppure un adulto vestito da bebè con tanto di cuffietta, bavaglino e ciuccio… Devo andare avanti? Passiamo ad altro: “il byakugan era troppo figo e poi viene dimenticato”? Il Byakugan è rimasto più forte del semplice Sharingan, Neji e Hiashi contro il Decacoda hanno respinto senza problemi le sue code a forma di mani, chiaro che rispetto a poteri quali Susano’o e Rin’negan non possa competere, avrei voluto anch’io dargli più spazio nello Shippuden… Solo che alla fine l’ultimo antagonista, il più forte di sempre, usava proprio il Byakugan, pensa un po’ te, e si scopre pure che lo Sharingan è nato dalla sua discendenza, confermando quanto disse Kakashi nella prima serie. Andiamo avanti: “sharingan e rinnegan dovevano essere occhi leggendari e poi li hanno cani e porci”? Lo Sharingan non è “leggendario”, ce l’hanno i membri del clan Uchiha, nella serie quindi solo Sasuke, Itachi, Obito, Madara (morto e resuscitato), Izuna (morto), Shisui (morto) e quelli che se li sono impiantati, cioè Kakashi e Danzo. Il Rin’negan l’ha sviluppato uno solo, Madara, che l’ha poi passato a Nagato e che poi si è impiantato Obito. Fine. Ah, no: c’è anche l’Eremita delle 6 vie e suo figlio Indra, i primi nella storia ad avere Rin’negan e Sharingan, per dovere di cronaca. La prossima è bella: “prima ti diceva che non per forza il più forte doveva vincere(vedi shikamaru) salvo poi trasformarsi in uno shonen peggio di dragon ball”? 1) “peggio di dragon ball” vallo a scrivere su un’altra pagina, se disprezzi lo shonen più famoso del mondo; 2) “salvo poi trasformarsi in uno shonen” significa che non sai neanche che cosa vuol dire shonen, Naruto e One Piece sono shonen come Dragon Ball ma diversi, anche Lupin III è uno shonen, anche Death Note, anche Hagane no Renkinjutsushi, non si è trasformato proprio in niente; 3) sul resto, il fatto che non vinca sempre il più forte è rimasto fino alla fine, Kaguya aveva tutto il chakra del mondo tranne quello di 5 ninja ed è stata battuta lo stesso, certo che quando si ha a che fare con una Dea scesa in Terra, col cercoterio originale rinato dall’unione di tutti e 9 i cercoteri, o col rivale del Dio dei ninja che si è impiantato le cellule di quest’ultimo ed è diventato la forza portante del Decacoda (che però Gai è quasi riuscito ad ammazzare), Shikamaru e le sue ombre possono andare a fargli una pippa a bestie del genere, è semplice coerenza. Di male in peggio: “dopo 8000 mila puntate muore pain salvo poi tornare in vita nella battaglia campale 10 puntate dopo”? Quindi non hai neanche letto il manga, hai solo guardato l’anime… Eppure ti senti in diritto di parlare. Be’, il risultato è l’asfalto con cui ti copro prima di passarti sopra con lo schiacciasassi. Sì, dopo la sconfitta di Nagato, Obito ha dichiarato guerra al mondo dei ninja e grazie a Kabuto ha avuto dalla sua parte ninja resuscitati del calibro di Nagato così come tanti altri. Non doveva farlo combattere perché era appena morto? Avrei capito se avessi contestato il fatto che viene sconfitto più in fretta, ma anche lì ti avrei risposto che disponeva di un solo corpo, estremamente malridotto, ed era costretto a combattere contro la sua volontà contro Itachi (Itachi!) e 2 (DUE!) forze portanti, le più forti fra l’altro. Stendiamo un velo pietoso: “vede sasuke essere un completo idiota che uccide comunque suo fratello nonostante avesse scoperto la verità”? Quando mai ha ucciso suo fratello dopo aver scoperto la verità, o emerito cretino? Primo, ha scoperto la verità “dopo” la sua morte, secondo, non l’ha ucciso perché è morto da solo in quanto già in punto di morte (come per Orochimaru), ed è stato costretto a combattere in condizioni di quasi cecità, con un dolore che faceva gridare tutte le cellule del suo corpo (come prova Sasuke quando attiva lo Sharingan Ipnotico), e sputando sangue per la malattia, il tutto senza la minima intenzione di uccidere davvero Sasuke. Ripeto: o emerito cretino. Infine: “kakashi muore per un cazzo di chiodo salvo poi tornare in vita no sense per le lamentele dei fan”? Kakashi “NON”, e sottolineo “NON”, muore per un cazzo di chiodo. Tu NON HAI LETTO Naruto, lo ribadisco, ma nemmeno l’anime hai guardato. Kakashi si salva dal chiodo col Kamui, poi per salvare Choji da un missile usa ancora il Kamui pur non avendo abbastanza chakra e muore per averlo esaurito. Resuscita per volere dei fan, dici? Qui sta la grandezza di Kishimoto: in molti l’abbiamo creduto, ma in realtà Kakashi era fondamentale per il prosieguo della storia e l’abbiamo capito solo quando si è scoperto che sotto la maschera di Tobi si nascondeva Obito, con l’altro Kamui, che prima hanno combattuto con quello di Kakashi e con cui poi hanno unito le forze. Kishimoto sapeva benissimo che Kakashi doveva arrivare alla fine della storia, ha fatto questo scherzetto per indurci a credere qualcosa che poi è stato smentito, infatti che Kakashi fosse morto e resuscitato o non fosse proprio morto non sarebbe cambiato nulla. E con questa ciliegina sulla torta abbiamo finito di discutere di Naruto. Che ne dici di discutere un po’ di One Piece? Un manga che ha un nome di cui non si sa nulla di più di quello che si sa dall’introduzione del primissimo capitolo e che potrebbe benissimo intitolarsi “Le avventure della ciurma di Cappello di Paglia”? Un manga che se non lo conosci e guardi i disegni ti passa la voglia di leggerlo? Un manga con nemici che per la maggior parte sono macchiette e non incutono il minimo timore? Un manga coi poteri di metà dei personaggi presi da quelli di X-Men, F4 e Vendicatori? Un manga che va avanti con lo schema fisso “nuova isola – nuovo boss – nuova amicizia – nuova isola” reiterato all’infinito? Un manga dove è sempre il capitano a sconfiggere il boss di turno a suon di cazzotti col vice che sconfigge il secondo più forte e col cuoco che sconfigge il terzo? Un manga il cui protagonista non subisce la minima maturazione dal primo capitolo? Un manga dove a subire una maturazione sono invece le bocce della navigatrice e degli altri personaggi femminili? Un manga dove il fan-service la fa da padrone per ragioni commerciali? Un manga che sempre per ragioni commerciali sta andando avanti ben oltre il termine che l’autore aveva in mente in principio? Un manga dove, nonostante ci siano spade che tagliano le montagne, gente che caga buchi neri e petti trapassati ogni saga, per morire devi o vivere in un ricordo oppure essere il fratello del protagonista o l’uomo più forte del mondo? E “ancora posso continuare” come diresti tu. Devo?

  2. E come potevano mancare i commenti degli ultrà uampissiani? Gli rode che Naruto sia più popolare di Rubber al di fuori del Giappone, non riescono a concepirlo, figurarsi accettarlo (basta leggere che cosa scrive questa “laura cavaliere”)… Questo perché a differenza di altri semplici appassionati di anime e manga per loro One Piece è una religione, una squadra di calcio: non è più questione di gusti, loro hanno ragione e gli altri torto, specie quando gli altri sono narutiani, e devono sbattergli in faccia la loro superiorità, la Verità assoluta con la V maiuscola ogniqualvolta ne hanno l’occasione! Ci sono talebani più moderati di loro… Non ho mai visto accadere il contrario, fan di Kishimoto che si mettono a tirare in ballo l’opera di Oda per ricoprirla di “melma”, si vede che noi siamo persone normali, semplici appassionati come ho detto. Lasciamoli rosicare, ci sono abituati e masochisticamente gli deve pure piacere ^_^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...