Senza categoria

Mille e non più mille… libri da ristampare!/5

Eccoci giunti all’ultimo appuntamento, prima della pausa estiva, con l’infinita lista di libri da ristampare. Ci ritroveremo con le vostre ulteriori segnalazioni e risegnalazioni a settembre. Per cui continuate a comunicarci qui nei commenti i vostri libri da ristampare e a sottolineare le vostre preferenze dando la vostra preferenza anche a libri già citati in modo da vedere quali sono i “più richiesti” da riportare in libreria.
In questo aggiornamento abbia messo un po’ d’ordine cercando di raggruppare i titoli degli stessi scrittori uno di seguito all’altro. Abbiamo ricevuto notizia di una sessantina di nuovi titoli e circa una quarantina sono quelli entrati in lista, come sempre con alcuni titoli abbastanza incredibilmente risultati irreperibili.


Dopo l’iniziale entusiasmo e gli annunci delle prime ristampe di alcuni titoli da parte di meritevoli editori bisogna dire che in questi ultimi tre mesi  pochi editor o editori sembrano essersi interessati alle nostre e vostre segnalazioni.  Sembra insomma la solita storia degli editori che ascoltano il famigerato “gusto del pubblico” solo quando hanno già deciso di formarlo in un certo modo. E’ abbastanza stupefacente che soprattutto editori medi e piccoli non colgano l’occasione per ristampare almeno uno tra i quasi 300 titoli ormai presenti in lista. Da quando abbiamo cominciato a novembre del 2009  sono stati segnalati quasi un migliaio di titoli e, dopo le verifiche, siamo arrivati ad averne appunto circa 300 nell’infinita lista effettivamente irrecuperabili praticamente ovunque. Speriamo che prima o poi la nostra editoria dormiente si armi di buona volontà e un passo alla volta reintegri questi titoli nei cataloghi.
Ma in realtà noi siamo sempre fiduciosi perché anche questa volta abbiamo da segnalare almeno un editore volenteroso che tutti insieme vogliamo ringraziare e osannare per la messa in ristampa di un libro presente nella nostra lista, libro che invitiamo tutti i samghiani a comprare e leggere ovviamente. Uscirà dunque in questo mese di maggio 2010 (come da comunicazione dell’editore Christian Marinotti) il libro di Federico De Roberto Ermanno Raeli, libro rieditato dalla Marinotti Edizioni. Un grande plauso  e ancora osanna a questo editore.
Da parte nostra cerceremo di arrangiarci e, se non avremo numerose altre ristampe, speriamo comunque a settembre di potervi accogliere in un luogo fisico e non virtuale, ove trovare libri come quelli che ci segnalate e magari fare quattro chiacchere tra tutti i samghiani e gli appassionati di libri e non solo.
A settembre dunque, con le nostre e vostre novità. E buona lettura dell’infinita lista.

Fleur Jaeggy, Le statue d’acqua (Adelphi 1980)
Julio Cortazar, Componibile 62 (Einaudi 1974)
Ghiannis Ritsos, Quarta dimensione (Crocetti 2001)
Clarice Lispector, La mela nel buio (Feltrinelli 1988)
Kurt Vonnegut, Hocus pocus (Bompiani 2001)
Kurt Vonnegut, Galapagos (Bompiani – 1990, 1a ed.; 2000, tascabile)
Kurt Vonnegut, Cronosisma (Bompiani – 1998, 1a ed.; 2000, tascabile)
Jean Ray, Malpertuis (Mondadori 1990)
Antonio Moresco, Gli esordi (Feltrinelli 1998)
Ottiero Ottieri, Tutte le poesie (Marsilio 1986)
Lev Tolstoj, I diari (Longanesi 1980)
Lev Tolstoj, Che cos’è l’arte (Gallone 1997)
Aldo Palazzeschi, L’incendiario (Mondadori, Oscar classici poesia del novecento 2000)

Leonida Repaci, La parola attiva –poesia come racconto (Mondadori 1975)
Ercole Patti, Quartieri alti (Oscar Mondadori 1973)
Raymond Roussel, Impressioni d’Africa (Rizzoli 1982)
Pearl S. Buck, Cielo cinese (Mondadori 1980)
Pearl S. Buck, Il frutto mancato (Rizzoli 1976)
Pearl S. Buck, Sole di mezzogiorno (Mondadori 1969)
Pearl S. Buck, Le ragazze di Madame Liang (Rizzoli 1995)
William Golding, L’oscuro visibile (Longanesi 1984)
Alain Robbe Grillet, Topologia di una città fantasma (Guanda 1983)
Milorad Pavic, Paesaggio dipinto con il tè (Garzanti 1991)
Antonio Pizzuto, Pagelle I e II (1973/1975)
Nicola Pugliese, Malacqua (Einaudi 1977)
Kenzaburo Oe, Gli anni della nostalgia (Garzanti 2001)
Kenzaburo Oe, Il grido silenzioso (Garzanti 1999)
Aleksandr Zinov’ev, Cime abissali vol I e II (Adelphi 1978-79)
Vittorio Alfieri, Della tirannide (Laterza 1927, Einaudi 1943, Rizzoli 1949, Bur Rizzoli 1996)
Aldous Huxley, Punto contro punto (Bompiani 1980)
Giovanni Arpino, La suora giovane (Garzanti 1997)
Jorge Luis Borges, Sette notti (Feltrinelli 1983)
Donald Barthelme, Il padre morto (Einaudi 1979)
Bruno Brancher, L’ultimo Picaro, l’uomo delle biciclette gialle (All’insegna del pesce d’oro di Vanni Schewiller-Milano 1991)
Anacleto Verrecchia, Diario del Gran Paradiso (Fogola 1997)
Massimo Ferretti, Allergia (Garzanti 1963, Marcos y Marcos 1994)
Giulio Del Tredici, Tarbagatai (Einaudi 1978)
Fenelon, Le avventure di Telemaco (varie edizioni antiche)
Giovanni Papini, Un uomo finito (Ponte alle Grazie 1994)
Franco Fortini, Una volta e per sempre– poesie(Einaudi 1978)
Franco Fortini, Questo muro – poesie (Mondadori 1973)
Crockett Johnson, Barnaby e Mr. O’ Malley (Oscar Mondadori 1976, striscia a fumetti)
Max Brod, Vita battagliera. Autobiografia (Il Saggiatore, 1967)
Michele Mari, Tutto il ferro della torre Eiffel (Einaudi 2002)
Michele Mari, La stiva e l’abisso (Einaudi 2002)
Michele Mari, Di bestia in bestia (Longanesi 1989)
Michele Mari, Rondini sul filo (Mondadori 1999)
Michele Mari, I demoni e la pasta sfoglia (Quiritta 2004)
Botho Strauss, La dedica (Guanda 1982)
Andrej Belyj, Pietroburgo (Einaudi 1980)
Karel Capek, Racconti dall’una e dall’altra tasca (Bompiani 1962, …)
Karel Čapek, Hordubal ed altri (Silva, 1961)
Jiří Fried, I minuti contati (Bompiani, 1964)
Jiri Fried, Hobby (Einaudi 1975)
Etienne Pivert De Senancour, Oberman (Rizzoli 1963)
Julius Fucik, Scritto sotto la forca (Universale Economica, 1951)
Evgenij Evtusenko, Il posto delle bacche (Einaudi 1982)
Ladislav Fuks, Il bruciacadaveri (Einaudi, 1972)
Ladislav Fuks, Una buffa triste vecchina (Garzanti, 1972)
Jaroslav Hašek, Il tuono viola e altri racconti (Nuova Accademia, 1963)
Jaroslav Hašek, Il racconto del parroco Andrea (Nuova Accademia, 1965)
Pavel Kohout, La carnefice (Editori Riuniti, 1980)
Věra Linhartová, Interanalisi del fluito prossimo (Einaudi, 1969)
Josef Škvorecký, I vigliacchi (Rizzoli, 1969)
Josef Škvorecký, Leoncino (Garzanti, 1971)
Ludvík Vaculík , Le cavie (Garzanti, 1974)
Carl Sagan, Il mondo infestato dai demoni (Baldini e Castoldi Dalai 1997 e 2001)
Carl Sagan, Cosmo (Mondadori 1981)
Carl Sagan, Contact (Rizzoli 1997)
Carl Sagan, Il romanzo della scienza. Il cervello di Paul Broca e altre storie (Mondadori 1982)
Samuel R. Delany, Dhalgren (Libra Editrice 1982, Fanucci 2005)
Marosia Castaldi, Per quante vite (Feltrinelli 1999)
Matteo Galiazzo, Cargo (Einaudi 1999)
Emanuel Swedenborg, Arcana Coelestia (inedito)
Emanuel Swedenborg, Il diario dei sogni (Il Melograno 1981)
Bertolt Brecht, Me-Ti. Libro delle svolte (NUE-Einaudi 1970, nella traduzione di Cesare Cases)
Heinrich Boll, Il treno era in orario – Il pane dei verdi anni (Mondadori 1989)
Jean Paul Sartre, Le mosche – Porta chiusa (Bompiani 1995)
Valentine de Saint Point, L’incesto ( 1912, inedito in Italia?)
Mircea Eliade, Notti a Serampore (Jaca Book 1985)
Francesco Permunian, Cronaca di un servo felice (Meridiano Zero  1999)
John Barth, Il coltivatore del Maryland (Rizzoli 1968)
John Barth, Chimera (inedito)
John Barth, La casa dell’allegria (Rizzoli 1974)
John Barth, Gilles Ragazzo-Capra (Rizzoli 1972)
Victor Pelevin, Babylon (Mondadori 2000)
Edith Bruck, In difesa del padre (Guanda 1980)
Edith Bruck, Il tatuaggio (Guanda 1975)
Edith Bruck, Due stanze vuote (Marsilio 1974 e 1996)
Yves Simon, La deriva dei sentimenti (King Kamehameha Press 1997)
Jean Philippe Toussaint, La stanza da bagno (Guanda 1986)
Julien Gracq, molti libri anche inediti tra cui La riva delle Sirti (Mondadori 1952/Guida 1990), Nel castello di Argot (Bompiani 1968/Theoria 1990) e La penisola (Einaudi 1972)……
Eric Hebborn, Troppo bello per essere vero (Neri Pozza 1994)
Bohumil Hrabal, Spaccone dell’infinito (Hestia 1998)
Robert Chambers, Il re in giallo (prima edizione1895, Fanucci 1975)
Edmund White, E la bella stanza è vuota (Einaudi 1992)
Edmund White, L’uomo sposato (Baldini e Castoldi Dalai 2001)
Edmund White, Stati del desiderio (Zoe 1996)
David Leavitt, Mentre l’Inghilterra dorme (Oscar Mondadori 1995)
Knut Hamsun, Victoria (TEA 1995)
Lewis Mumford, Il mito della macchina (Il saggiatore 1969)
Hermann Broch, Il Kitsch (Einaudi 1990)
Hermann Broch, I sonnambuli (Einaudi 1997-trilogia)
Elias Canetti, Teatro (Einaudi 1982)
James Laughlin, Scorciatoie. Poesie 1945-1997 (Oscar Mondadori Poesia del Novecento)
Louis Ferdinand Celine, Nord [secondo romanzo de “La trilogia del Nord”] (Einaudi Gallimard 1994)
Louis Ferdinand Celine, La scuola dei cadaveri, (Soleil 1997)
Louis ferdinand Celine, Bagatelle per un massacro (Guanda 1981?)
Daniele Del Giudice, Nel museo di Reims (Mondadori 1989)
Giorgio Manganelli, Discorso dell’ombra e dello stemma, o, Del lettore e dello scrittore considerati come dementi (Rizzoli 1982)
Luigi Malerba, Il protagonista (Bompiani 1973/Oscar Mondadori 2000)
Eric Maria Remarque, L’obelisco nero (Mondadori 1971)
Norman Mailer, Un sogno americano (Einaudi 2004)
Norman Mailer, Il combattimento (Baldini e Castoldi Dalai 2002)
Giuseppe Pontiggia, La morte in banca (Oscar Mondadori 2003)
Seamus Heaney, Vedere cose (Mondadori 1997)
Mario Martelli, Il rovescio della poesia, interpretazioni montaliane (Longanesi 1977)
Paolo Volponi, Il lanciatore di giavellotto (Einaudi 1981)
William Styron, Un letto di tenebre (Mondadori 1983)
Paul Loup Sulitzer, Il re verde (Mondadori 1988/ Sperling 1999)
Viktor Sklovskij ,L’energia dell’errore (Editori Riuniti 1984)
Viktor Sklovskij, Marco Polo (Oscar Mondadori 1982)
Giuseppe Conte, I giorni della nuvola (Rizzoli 1990)
Maurice Blanchot, L’infinito intrattenimento (Einaudi 1977-1981)
Rafael Sanchez Ferlosio, Imprese e vagabondaggi di Alfanhuì (Theoria 1991)
Antonio Delfini, Il ricordo della basca (Garzanti 1992)
Jean Meslier, Il Testamento (Guaraldi 1972)
István Orkény, Giochi di gatti (E/O 1990)
George Orwell, Senza un soldo a Parigi e a Londra (Mondadori 1981 e 1994)
André Breton, Antologia dello humor nero (Einaudi 1996)
Antal Szerb, Il viaggiatore e il chiaro di luna (E/O  1997)
Stefano Massaron, Residui. L’avvento di nuovi umani (Addictions-Mageles Editoriale 1998)
Tonino Benacquista, Qualcun altro (Einaudi 2003)
Jamie O’Neill, Due ragazzi, Dublino e il mare (Rizzoli 2003),
Henry Miller, Big Sur e le arance di Hieronymus Bosch (Mondadori 2000)
Henry Miller, Primavera nera (ult. ed. Oscar Mondadori 1998)
A cura di Masolino D’amico, Vita di Oscar Wilde attraverso le lettere (Einaudi 1977)
Stig Dagerman, Bambino bruciato (Iperborea 1994)
Stig Dagerman, I giochi della notte (Iperborea 1996)
Delmore Schwartz, Nei sogni cominciano le responsabilità (Serra e Riva 1990)
Samuel Becket, Il Primo amore e Malone muore facente parte con Molloy e L’innominabile della trilogia (edizioni varie sparse di venti o trenta anni fa)
Albert Schweitzer, La mia vita e il mio pensiero (Edizioni comunità 1983?)
Matteo Curtoni, Una notte a mangiare smania e febbre (Frassinelli 2000)
Francesco Tacconi, La banda del caos (Mondadori 2000 e 2005??)
Francesco Tacconi, Il misterioso Bisso Galletto (Mondadori 2001)
Joao Guimaraes Rosa, Corpo di ballo (Feltrinelli 1964)
Kardos G. Gyorgy, I sette giorni di Avraham Bogatir (E/O 1988)
Edward M. Foster, Aspetti del romanzo (Garzanti 1991)
Jens Grondhal, Silenzio in ottobre (Einaudi 2003)
Alba de Cespedes, tutti i libri di narrativa e di poesia
Henri Wallon, tutti i libri (immaginiamo di psicologia e pedagogia pubblicati negli anni settanta)
Georg Simmel, viene segnalato che non si trovano in circolazione i titoli del filosofo e sociologo tedesco.
Rocco Carbone, Agosto (Theoria 1993)
Rocco Carbone, Il comando (Feltrinelli 1996)
Rocco Carbone, L’assedio (Feltrinelli 1998)
Rocco Carbone, L’apparizione (Mondadori 2002)
Giorgio Bettinelli, In vespa oltre l’orizzonte (Rusconi 1997)
Remo Teglia, Mala Castra (Einaudi 1965)
Remo Teglia, La Ballata del mezzadro (Einaudi 1971)
Remo Teglia, Terre e ghiaie (Einaudi 1973)
Pavel A. Florenskij, La Colonna e il Fondamento della Verità (Rusconi 1998)
Pavel A. Florenskij, Il cuore cherubico (Piemme 1999)
Pavel A. Florenskij, Il significato dell’idealismo (Rusconi 1999)
Ardengo Soffici, Lemmonio Boreo ovvero l’allegro giustiziere (Vallecchi 1943)
Mario Lattes, Il borghese di ventura (Einaudi 1975)
Gabriele D’annunzio, Solus ad solam (1939)
Gabriele D’annunzio, Le cento e cento e cento pagine del libro segreto di Gabriele D’annunzio tentato di morire (1935)
Piero Ottone, L’aliseo portoghese (Longanesi 1989)
Paola Drigo, Maria Zef (Treves 1935 e altri 1998 e 2003)
Silvio Micheli, Pane duro (Einaudi 1946)
Umberto Fracchia, Angela (Mondadori 1923 e success. 1964)
Bruno Cicognani, La Velia (Vallecchi 1979)
Federico De Roberto, Ermanno Raeli (1889)
Federico De Roberto, L’imperio (Mondadori 1994)
Arrigo Benedetti, Il passo dei Longobardi (Mondadori 1964)
Antonio Barolini, Una lunga pazzia (Feltrinelli 1962)
Dino Terra, Ioni- [Qualche tempo in due umani e di un demone-Storia con avvenimenti rari, normali, curiosi e straordinari-Più delle considerazioni e altre cose interessanti] (1929)

Paolo Valesio, Ascoltare il silenzio. La retorica come teoria (Il Mulino 1986)
Anatolij Rybakov, I figli dell’Arbat (Rizzoli 1988)
Stefano D’Arrigo, Horcynus Orca (Rizzoli 2003)
Gaia Servadio, Tanto gentile e tanto onesta (Feltrinelli 1967)
Cut Gutkind, Cosimo de’ Medici il Vecchio (Giunti Martello 1982)
Hans Baron, La crisi del primo Rinascimento italiano. Umanesimo civile e libertà repubblicana in un’età di classicismo e di tirannide (Sansoni 1970)
Leo Pestelli, Racconto Grammaticale (Longanesi 1967)
Giorgio Simonotti Manacorda, I banchi di Terranova – poesie(Einaudi 1967)
Pier Massimo Forni, Stemmi – poesie (Schweiller 1977)
Giorgio Vigolo, Mille e una sera all’opera e al concerto (Sansoni 1971)
Tom Robbins, Uno Zoo lungo la strada (Baldini e Castoldi Dalai 2003)
Tom Robbins, Profumo di Jitterbug (Baldini e Castoldi Dalai 2003)
Ton Robbins, Natura morta con picchio (Baldini e Castoldi Dalai 2007)
Graham Greene, Il nocciolo della questione (Oscar Mondadori 2002)
Graham Greene, La roccia di Brighton (Bompiani 1996), chiedesi ritraduzione e ristampa.
Dan Simmons, Il risveglio di Endymion (Mondadori 2001)
Richard Matheson, Al di là dei sogni (Mondadori 1998)
Douglas Adams, Il salmone del dubbio (Mondadori 2002)
William Maxwell, Adolescenti (Astrea edizioni 1947) –da ritradurre-
Edgar Morin, Il cinema o l’uomo immaginario (Feltrinelli 1982)
R. Klibansky, E. Panofsky, F. Saxl, Saturno e la melanconia (Einaudi 1983-2000 e 2002)
Erwin Panofsky, Early Netherlandish painting (Cambridge, 1953, inedito in italiano)
Paolo Sarpi, Istoria del Concilio Tridentino, a cura di C. Vivanti (Einaudi 1974)
John Steinbeck, L’inverno del nostro scontento (Oscar Mondadori 2000)
John Steinbeck, Diario di bordo del mare di Cortez (Jaca Book 1983)
Joseph Warren Beach, Tecnica del romanzo novecentesco (1948)
Bernard Malamud, L’uomo di Kiev (Einaudi tascabili 1997?)
Ernest Hemingway, Festa mobile (Mondadori 2000) [pare che sia in progetto un film quindi…]
Henry Daniel Rops, La spada di fuoco (Mondadori 1954)
Luigi Serafini, Pulcinellopedia (piccola) (Longanesi 1984)
Douglas Coupland, Fidanzata in coma (Feltrinelli 1998)
Tiziano Sclavi, Il tornado di Valle Scuropasso (Mondadori 2006)
Marilynne Robinson, Padrona di casa (Serra e Riva 1988)
Michail Solochov, Il placido Don (Utet 1979)
Sherwood Anderson, Racconti dell’Ohio (Einaudi 2000)
Rick Moody, Rosso americano (Bompiani 2001)
Uwe Johnson, Congetture su Jacob (Feltrinelli 1995)
Thomas Mann, Carlotta a Weimar (Oscar Mondadori 1981)
Federico Zeri, Diari di lavoro 1 (Emblema 1971, Einaudi 1983)
Federico Zeri, Diari di lavoro 2 (Einaudi 1976)
Federico Zeri, La percezione visiva dell’Italia e degli italiani (Einaudi 1989)
Federico Zeri, Due dipinti, la filologia e un nome: il Maestro nelle tavole Barberini (Einaudi 1961, TEA 1995)
Terry Southern & Mason Hoffenberg, Candy (Longanesi e Bompiani anni ’70)
Stefan Wul, Homo domesticus (Urania anni ’70) [ristampa con dvd del film “Pianeta selvaggio” tratto dal libro]
Auguste Le Breton, Rififì (Sonzogno 2003)
Adolfo Bioy Casares, Il sogno degli eroi (Bompiani 1968)
Giovanna Papini, Gog (Vallecchi anni ’40, diverse edizioni)
Brendan Behan, Ragazzo del Borstal (Feltrinelli 1960 e 1978)
Antonio Porta, Partita (Feltrinelli 1967, Garzanti 1978)
Dante Arfelli, I superflui (Marsilio 1994)
Dante Arfelli, La quinta generazione (Marsilio 1995))
Luciano Erba, Poesie 1951-2001 (Oscar Mondadori 2002)
Sandro De Feo, Gli inganni (Longanesi 1962)
J. W Goethe, Poesia e verità (autobiografia 1830) [inedito?]
Stanislaw Jerzy Lec, Pensieri spettinati (Bompiani 2001) e Altri pensieri spettinati (Bompiani 1999)
Leo Longanesi, La Sua Signora (Rizzoli 1975)
Antonio Porchia, Voci (Il Melangolo 1994)
Marcello Marchesi, Essere o Benessere (Rizzoli 1962)
Gomez de La Serna, Mille e una gregueria (Robin 2002)
a cura di Enrico Ghidetti e Leonardo Lattarullo, Notturno italiano. Racconti fantastici del Novecento (Editori Riuniti 1984)
Charlotte Bronte, Shirley (Mondadori 1995)
Charlotte Bronte, Villette (Fazi 1996)
Emilio Garroni, Estetica. Uno sguardo attraverso (Garzanti 1992)
Pierre Klossowski, Nietszche e il circolo vizioso (Adelphi 1981)
Vladimir Nabokov, Lezioni di letteratura (Garzanti 1993)
Vladimir Nabokov, Lezioni di letteratura russa (Garzanti 1994)
Giuseppe Mazzotta, Dante, Poet of desert: History and Allegory in the Divine Comedy (Princeton 1979 – inedito in Italia)
Giuseppe Mazzotta, The World at Play in Boccaccio’s Decameron (Princeton 1986 – inedito in Italia)
Giuseppe Mazzotta, Dante’s Vision and the Circle of Knowledge (Princeton 1993 – inedito in Italia)
Giuseppe Mazzotta, The Worlds of Petrarch (Duke UP 1993 – inedito in Italia)
Silvana Grasso, Nebbie di Ddraunara (La Tartaruga 1993)
Silvana Grasso, Ninna nanna del lupo (Einaudi 1995)
Silvana Grasso, L’albero di Giuda (Einaudi 1997)
Nikos Kazantzakis, L’ultima tentazione (Frassinelli 1987)
Nikos Kazantzakis, Zorba il greco (Mondadori 1989)
Nikos Kazantzakis, Odissea (1938, inedito in Italia?)
Nikos Kazantzakis, Ascetica (1927, inedito in Italia?)
Marc Saudade [pseudonimo usato da Furio Colombo], Bersagli mobili (Mondadori 1984)
Marc Saudade, L’ambasciatore di Panama (Mondadori 1985)
Marc Saudade, El centro (Mondadori 1987)
China Mieville, Perdido Street Station (Fanucci 2003)
Terry Pratchett, Neil Gaiman, Buon apocalisse a tutti (Mondadori 2007)
Terry Patchett, Stregoneria (Tea 2006)
Giuseppe Palomba, Morfologia economica (Utet 1970)
A. Czerniakow, Diario 1939/1942 (Città Nuova 1989)
P. Chelcicky, La rete della fede (1400?… inedito in Italia)
C.M. Wieland, Storia degli abderiti (Utet 1982)
Saint Evremond, La comedie des acdemistes (inedito in Italia?)
Ernesto Sabato, Il tunnel (Einaudi 2001)
Ernesto Sabato, Prima della fine. Racconto di un secolo. (Einaudi 1999)
Ernesto Sabato, L’angelo dall’abisso (Rizzoli 1977)
Anne Bronte, Il segreto della signora in nero (Frassinelli 1997)
Josè Lins do Rego, Fuoco spento (Bocca 1956)
Jean Piaget e Bärbel Inhelder, La rappresentazione dello spazio nel bambino (Giunti Barbera, Firenze, 1976)
Levinas Emmanuel, Alcune riflessioni sulla filosofia dell’hitlerismo(Quodlibet, Macerata, 1996)
A.A.V.V., Morire di classe. La condizione manicomiale fotografata da Carla Cerati e Gianni Berengo Giardin, a cura di Franco Basaglia e Franca Ongaro Basaglia (Einaudi, Torino, 1969)
Basaglia Franco, Scritti. Vol. I. 1953 – 1968. Dalla psichiatria fenomenologica all’esperienza di Gorizia (Einaudi, Torino, 1981)
Basaglia Franco, Scritti. Vol. II. 1968 – 1980. Dall’apertura del manicomio alla nuova legge sull’assistenza psichiatrica (Einaudi, Torino, 1982)
Steven Pinker, Come funziona la mente (Mondadori 2002)
Kazuo Ishiguro, Gli inconsolabili (Einaudi 1995)
Oscar Marchisio, La stanza mnemonica (Synergon 1995)
Gabriel Garcia Marquez, Un giornalista felice e sconosciuto (Feltrinelli 1982)
Hermann Hesse, Ore nell’orto (Rizzoli 1995)
Heimito Von Doderer, La scalinata (Einaudi 1965)
Heimito Von Doderer, Le finestre illuminate ovvero come il consigliere Julius Zihal divenne uomo (Einaudi 1978)
Saltykov Scedrin, Gli antichi tempi di Posechone(Einaudi 1962)
Kathy Acker, Vacanze Haitiane (Supernova 1989)
Kathy Acker, L’impero dei non sensi (SugarCo 1991)
Reinaldo Arenas, Il mondo allucinante (Rizzoli 1971)
Saki, L’insopportabile Bassington e altri racconti (Einaudi 1982)
Philip Roth, Lasciarsi andare (Bompiani 1965)
Leon Bloy, La donna povera (Città armoniosa 1978)
Henry James, Gli ambasciatori (Frassinelli 1998)

I LIBRI DI PROSSIMA RISTAMPA (che abbiamo tolto quindi dalla lista di richieste di ristampa)

Carlo Coccioli , Documento 127 (Erasmo Editore -Livorno-, RISTAMPATO aprile 2010)
Carlo Coccioli, Requiem per un cane (Marsilio editore, maggio 2010)
Carlo Coccioli, Budda e il suo glorioso mondo (Marsilio editore, probabilmente entro il 2010)
Carlo Coccioli, Fabrizio Lupo (Marsilio editore, data da definire)
Carlo Coccioli, Il cielo e la terra (Marsilio editore, data da definire)
Federico De Roberto, Ermanno Raeli (Marinotti Edizioni, maggio 2010)
Christopher Isherwood, Incontro al fiume (Adelphi, data da definire)
Christopher Isherwood, Mr. Norris se ne va (Adelphi, data da definire)
Christopher Isherwood, Addio a Berlino (Adelphi, data da definire)

Annunci

20 thoughts on “Mille e non più mille… libri da ristampare!/5

  1. Ancora tantissimi complimenti per la splendida iniziativa che con costanza ed entusiasmo state portando avanti!Concordo pienamente con voi riguardo l’atteggiamento degli editori italiani che sembrano sordi alle continue richieste di ristampa.Io ho provato a contattarne numerosi sia tramite mail sia telefonicamente,nel primo caso non ho mai ottenuto risposta nonostante li abbia spesso sollecitati,nel secondo caso il mio interlocutore mi è sembrato non solo infastidito ma anche spiazzato dalle mie incalzanti richieste.Io,però,non mi arrendo,non mollo la preda e continuo ad insistere,chissà se prima o poi qualcuno mi accontenterà!
    Intanto un nuovo elenco è stato pubblicato!

    Cordialmente

    Prof.Davide Guglielmino

  2. Buongiorno a tutti, vedo che finalmente i buoni lettori si iniziano a far sentire, dato che l’editoria italia fa letteralmente pena, e i bei libri che hanno fatto la storia son sempre difficili da trovare perchè caduti nell’oblio dell’editoria che pensa solo a far soldi e sempre meno alla qualita.
    Riporto qui alcuni titoli che secondo me andrebbero ripubblicati e che ancora non ho visto citati:
    Jeanmaire Dioniso Religione e cultura in Grecia Einaudi (1972 e 1975)
    Blanchot Passi falsi Garzanti 1976
    Blanchot La scrittura del disastro SE 1990
    Yates L’illuminismo dei rosa-croce Einaudi (1976 e 1980)
    Gehlen L’uomo. La sua natura e il suo posto nel mondo Feltrinelli 1980
    Schneider Gli animali simbolici Rusconi 1986
    Pettazzoni L’onniscienza di Dio Einaudi 1955
    Romano Storia dei Fasci Siciliani Laterza 1959
    Rosenzweig Hegel e lo Stato Il Mulino 1976
    Chevalier, Classi lavoratrici e classi pericolose Laterza 1976
    Michelet Dal vespro allo sterminio dei Templari Laterza 1941
    Gallini La sonnambula meravigliosa Feltrinelli 1983
    Metraux Il vodu haitiano Einaudi (1971 e 1977)
    Matza Come si diventa devianti Il Mulino 1976
    Simmel Filosofia del denaro Utet 1984
    Sassen Citta globali Utet 1997
    Momigliano (a cura di) Il conflitto tra paganesimo e cristianesimo nel secolo IV Eianudi (1968 e 1975)
    Archivio Foucault vol 1 Feltrinelli 1996
    Archivio Foucault vol 2 Feltrinelli 1997
    Archivio Foucault vol 3 Feltrinelli 1998
    Allegro Il fungo sacro e la croce Cesco Ciapanna 1980
    Greil Marcus Tracce di rossetto Leonardo 1991 (questo forse verrà ristampato da Odoya in Ottobre)
    Cucchiarelli e Giannuli Lo Stato parallelo Gamberetti 1997
    Wallerstein Il sistema mondiale dell’economia moderna Il Mulino 3 volumi

    Questi sono alcuni titoli che secondo me meritano attenzione

    ps: complimenti per l’iniziativa ;)

  3. Crimini di pace. Ricerche sugli intellettuali e sui tecnici come addetti all’oppressione è stato ristampato da da Baldini Castoldi Dalai nel 2009
    così come L’ istituzione negata. Rapporto da un ospedale psichiatrico sempre da Baldini castoldi dalai prima nel 1998 e poi di recente nel 2010

    • Grazie Demian della rapida correzione. Effettivamente è come dici tu, i due libri di Basaglia sono disponibili in edizione Baldini e Castodi Dalai, L’istituzione è stato ristampato a febbraio 2010. Quindi gli togliamo dalla lista.

  4. Ps: mi son dimenticato di segnalare La forza del sogno a cura di Caillois edito da guanda nel 1963 e poi scomparso nell’oblio come tutti bei libri del resto ;)

  5. Io segnalo la saga de “La primula rossa” della Baronessa Orczy. Questa saga è l’antesignana del genere avventura, la prima edizione risale al 1905.
    Le ristampe ad opera della Sonzogno e della Salani si fermano agli anni ’70. Solo il primo libro che da il titolo alla saga è vagamente rintracciabile su internet, mentre il resto è fuori produzione da decenni.

  6. Segnalo altri titoli molto importati (pilasti del pensiero) tenuti non si sa come fuori commercio:

    Tonnies Comunità e società Ed. Comunià (1963 e 1979)
    so che è stato riproposto da Kurumuny una nuova edizione ma si tratta di brani scelti, io vorrei l’opera al completo dato che Tonnies ha fatto scuola in Europa e non solo.
    – Thomas e Znaniecki Il contadino polacco in Europa e in America (2 vol.) Ed. Comunità 1968 (altro che ha fatto scuola)
    – Raoul Vaneigem Il libro dei piaceri Arcana 1980
    – Minkowski Trattato di psicopatologia Feltrinelli 1973
    – Howard Gardner Intelligenze Multiple Anabasi 1994
    – Merleau Ponty La prosa del mondo Ed. Riuniti 1984
    – Corsini e Costa (a cura di) L’autunno del diavolo (2 Vol.) Bompiani 1990
    – Giuseppe Fava (ce lo ricordiamo ancora?) Processo alla Sicilia Ites 1967
    – Danilo Dolci, sellerio lo sta riscoprendo con Banditi a Partinico e racconti siciliani(era ora!!) ma ancora mancano alcune sue opere importanti da pubblicare soprattutto le sue inchieste:
    – Spreco Einaudi 1960 e 1962
    – Inchiesta a Palermo Einaudi pubblicata per la prima volta nel 1956 e l’ultima nel 1971
    – Carlo Levi Paura della libertà Einaudi edito la prima volta nel 1946, l’ultima nel 1980

    Inoltre vorrei segnalare la mancata traduzione in Italiano di un autore a me molto caro:
    Ignacio Martin-Barò e almeno le sue tre opere più importanti:
    Poder, ideología y violencia
    Sistema, grupo y poder
    Psicología de la Liberación

    Inoltre questo inverno la Boringheri ha tradotto per la prima volta l’antropologo belga Luc de Heusch, tradurre le altre sue opere in italiano non sarebbe neanche male ;)

  7. Pingback: UN’ALTRA RISTAMPA! « Samgha

  8. Mi piacerebbe tanto vedere tradotto in italiano qualche libro di Jeanne Favret-Saada, specialmente il suo libro più importante che è Les Mots, la mort, les sorts : la sorcellerie dans le bocage, edito da Gallimard nel 1977

  9. Cerco “Cime abissali” di Zinoviev
    Nella mia poca esperienza, ho atteso 4 anni prima di rivedere da Feltrinelli il saggio “La realtà inventata” di Watzlawick et al.

  10. Ottima iniziativa la vostra! Dare una sveglia agli editori non è male, anche se credo serva a poco. Un tempo pensavo che i libri introvabili fossero relativamente pochi, nell’ordine di qualche centinaio, invece sono una montagna, alcune migliaia se si considerano tutti gli argomenti. Già rimanendo nell’ambito della sola letteratura, ammontano ad alcune centinaia, a essere ottimisti. Aggiungo all’elenco, che diventerà in breve lunghissimo, quella che per me è la più bella autobiografia del ‘900: “Parla, ricordo” di Nabokov, edito nei “Quaderni della Medusa” nel 1962 e poi negli Oscar Mondadori nel 1984, con bella prefazione di Giovanni Giudici. Libro introvabile anche tra i 6 milioni di libri di maremagnum.

  11. Di Kurt Vonnegut:
    Cronosisma (bompiani 1998)
    Hocus Pocus (bompiani 1991)
    Benvenuti nella gabbia delle scimmie (SE 1991)
    Divina idiozia (e/o 2000)
    Il grande tiratore(bompiani 1984)
    Secondo voi ho speranze di poter leggere questi libri in un futuro non troppo prossimo?
    Ottima iniziativa la vostra, nella speranza vi sia una reale risposta degli editori, consiglierei però un ordine alfabetico per autore dei titoli così da evitare di complicare troppo la vita a chi volesse segnalare qualche libro fuori catalogo già segnalato.
    Avete notizie per me? Ve ne sarei immensamente grato

  12. Grazie a tutti per le segnalazioni. A settembre ci sarà il nuovo aggiornamento della lista di libri qui in samgha e speriamo altre novità di ristampe.
    Non preoccupatevi di segnalare libri già segnalati perché diventeranno semplicemente quelli più richiesti (segnalati in neretto). Cercheremo anche di dare un’ordine alfabetico si..è che sono arrivate talmente tante segnalazioni da vagliare….
    Per rispondere ad alcuni speriamo che da settembre alcuni di questi libri (ad esempio sicuramente Vonnegut), li possiate trovare in un luogo non virtuale dove poterli acquistare. Se volete sapere dove continuate a frequentare samgha e a settembre saprete.
    Buone vacanze a chi le fa.
    S.B.

  13. Buongiorno,da ottobre 2009 cerco “Perdido Street Station”di China Mieville,autore pluripremiato,ma il suo libro purtroppo non viene ristampato,nonostante il successo.

  14. Vorrei veder ripubblicato, perché di difficile reperibilità “Il signore della pioggia” di Soul Bellow. Grazie

  15. Salve, siamo una piccola casa editrice e troviamo molto utile questo vostro sito. Prenderemo appunti anche perché una delle nostre collane avrebbe proprio l’intento di ripubblicare (nell’ottica del nostro target editoriale che è dedicato alla Storia) titoli ormai fuori commercio, ma ancora estremamente preziosi.
    Segnaliamo anche che nel giro di pochi giorni sarà disponibile la ristampa di “Dioniso. Storia del culto di Bacco” di H. Jeanmaire, fatto di cui andiamo particolarmente orgogliosi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...