Poesia

“Inediti senza titolo” di Enrico Marià

sole-muore

 

Sui gradini della Pacto
il sole piange e si fa nero
mentre chiede
di porgergli il braccio,

le siringhe usate riemergono
insieme all’acqua dei tombini
la fisiologica, i fazzoletti di carta.

È la via del sangue
un buco complice

dell’impossibile- l’infinito frammento.

*

Oltre ogni altra morte
il segreto del cielo.

L’ultima luce
tra le tue scapole
è più di tutta la vita
che mai potrò vedere.

*

Nel parcheggio del San Giacomo
dentro un’auto una culla- aspetta
il bimbo che la riempia,

pelle di madre
cucciolo d’uomo
ordine d’amore

l’impossibile vivere
per me “figlio
che mai sarà padre”.

*

Papà bruciami ancora
con le tue sigarette,
le ferite quel dolce giaciglio
il rifugio dove stare meglio.

Appesi alle lacrime gli occhi
ti guardo e ti imploro

dimmi che sarà d’amore
la tua ultima parola.

___________________

enrico marià (2)Enrico Marià è nato nel 1977 a Novi Ligure (AL), dove risiede. È Redattore di puntoacapo Editrice e figura nello staff di CollezioneLetteraria di puntoacapo. Ha pubblicato le raccolte: “Enrico Marià” (Annexia 2004); “Rivendicando disperatamente la vita” (Annexia 2006); “Precipita con me” (Editrice Zona 2007); “Fino a qui” (puntoacapo Editrice 2010 con prefazione di Luca Ariano, II ristampa); “Cosa resta” (puntoacapo Editrice 2015, prefazione di Mauro Ferrari).
Ha partecipato alle antologie: “Genovainedita” (Galata 2007); “Atti della II Fiera dell’Editoria di Poesia. Pozzolo Formigaro giugno 2008” (puntoacapo Editrice 2008); “Dolce Natura, almeno tu non menti” (Editrice Zona 2009); “La giusta collera” (Edizioni CFR 2011); “Oltre le nazioni” (Edizioni CFR 2011); “Poesia in Piemonte e Valle d’Aosta” (puntoacapo Editrice 2012); “Il ricatto del pane” (Edizioni CFR 2013); “Poeti di Corrente” (Le Voci della Luna 2013); “Cronache da Rapa Nui” (Edizioni CFR 2013); “La festa e la protesta. Atti della XVI Biennale di Poesia di Alessandria” (puntoacapo Editrice 2013); “Poesia in provincia di Alessandria” (puntoacapo Editrice 2014); “Comunità nomadi” (deComporre Edizioni 2014); “Bukowski. Inediti di ordinaria follia” (Giovane Holden Edizioni 2014); “Ad limina mentis (deComporre Edizioni 2014). Nel 2013 è stato inserito nel censimento della giovane poesia italiana dai 20 ai 40 anni compilato da pordenonelegge. Si è classificato tra i finalisti in diversi premi: “David Maria Turoldo” (2011 e 2012); “Antonio Pigafetta” (2013); “Charles Bukowski” (2014). Nel 2010 ha ricevuto la Menzione speciale della giuria del Premio “David Maria Turoldo”. Nel 2012 ha partecipato all’e-book scaricabile liberamente e gratuitamente “La droga: un’ispirazione? O l’ispirazione: una droga?”. Suoi testi compaiono su riviste e web alla stregua delle recensioni delle sue opere. Collabora con il blog Corrente Improvvisa.

Annunci

One thought on ““Inediti senza titolo” di Enrico Marià

  1. Scandagliare il dolore, guardare in quello da cui di solito distogliamo gli occhi. Notevoli questi testi per la ricerca di un’espressività scarnificata e acuminata e per i temi scelti che obbligano, appunto, a guardare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...